Mercoledì, 03 Ottobre 2012 09:39

Islam. In Pakistan le bandiere Usa infiammabili. Record di vendite

Scritto da

ISLAMABAD - In Pakistan vanno a ruba le bandiere americane che vengono bruciate nelle proteste di piazza contro il film su Maometto. Solo l'ala studentesca del partito sciita Majlis-e-Wahadatul Muslimeen ha fatto sapere di essere riuscita a stamparne 500 all'ora nei giorni più caldi e di averne già realizzata una lunga 500 metri e larga 60 che nei prossimi giorni verrà stesa in una strada di Lahore perchè i passanti possano calpestarla.


Le manifestazioni di piazza anti-americane si sono susseguite a settembre e negli scontri ci sono stati più di 20 morti. Una bandiera Stars and Stripes con la garanzia di infiammabilità viene venduta a una cifra che varia dalle 120 alle 1.500 rupie (da uno a 12 euro), ma spesso sono partiti e movimenti religiosi ad acquistarne interi stock da distribuire ai manifestanti.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]