Martedì, 16 Ottobre 2012 08:06

Avvistate navi cinesi a pochi chilometri dal Giappone. Tensione diplomatica

Scritto da

TOKYO - Sette navi militari cinesi sono state avvistate stamattina nelle vicinanze dell'isola di Yonaguni, all'estremo sud del Giappone. Lo ha reso noto il ministero della Difesa giapponese. Tra Cina e Giappone è in corso una contesa  diplomatica sulla sovranità delle isole Senkaku (in cinese Diaoyu), nel mar Cinese orientale.

«Un aereo giapponese ha avvistato sette navi militari cinesi nelle acque situate a 49 chilometri a sud-sud-est dell'isola di Yonaguni, alle 7 del mattino (mezzanotte in Italia)», ha detto all'Afp un responsabile del ministero.   «Le navi si dirigevano verso il nord, dall'Oceano Pacifico in direzione del mar Cinese orientale», ha detto il responsabile del ministero della Difesa giapponese. Secondo il ministero, le navi avvistate erano un cacciatorpediniere lanciamissili, un cacciatorpediniere, due fregate, due navi di soccorso per sottomarini e una nave da rifornimento.

Correlati

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come…

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come lo conosciamo?

Siamo di fronte a una bolla speculativa destinata a scoppiare? Oppure, come sostiene Beeple, la cui opera digitale è stata venduta per 70 milioni di dollari da Christie’s a New...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]