Venerdì, 28 Dicembre 2012 10:48

Siria, raid aerei, scontri nella capitale. 45 mila morti dall'inizio delle violenze

Scritto da

BEIRUT - Ancora drammatica la situazione siriana. L'aviazione siriana ha condotto oggi diversi raid nella provincia di Damasco dopo una notte di bombardamenti e scontri in diversi quartieri della capitale. È quanto ha riferito l'Osservatorio siriano per i diritti dell'uomo.

«L'aviazione ha bombardato per la prima volta la località di Assal al Ward, nella regione di Kalamoun, uccidendo un civile, ferendone altre decine e distruggendo diverse abitazioni», ha precisato l'ong. L'esercito si è ritirato ieri da diverse aree attorno alla capitale dopo gli attacchi lanciati dai ribelli contro i posti di controllo militari.

Gli scontri di ieri hanno causato almeno 142 morti in tutto il Paese, tra cui 55 civili, 45 ribelli e 42 soldati, secondo quanto precisato dall'Osservatorio. In 21 mesi di conflitto le violenze hanno fatto oltre 45.000 morti. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]