Sabato, 09 Febbraio 2013 10:43

Gli Stati Uniti in stato di emergenza per una terribile ondata di freddo

Scritto da

NEW YORK - Voli cancellati e scuole chiuse, questo il risveglio ghiacciato del Nord Est Americano. 6 stati hanno già dichiarato lo stato di emergenza e sarebbero migliaia le famiglie rimaste senza energia elettrica.


Solo nella prima mattina di oggi sarebbero caduti oltre 45cm di neve, mentre ieri dal New Jersey al Maine la popolazione si è affollata nei negozi per accaparrarsi cibo e hardware da sopravvivenza.
Le compagnie aeree hanno cancellato circa 4.300  voli, ed alcune città hanno chiuso il traffico. La fase più forte della tempesta di freddo è aspettata in queste ore, con raffiche di vento che potrebbero superare i 120km/h e pesanti nevicate.
Il Sindaco di New York Michael Bloomberg, che ricevette terribili critiche per il suo operato durante un’emergenza simile nel 2010, ha invitato tutti i cittadini a non lasciare le proprie abitazioni.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]