Giovedì, 06 Giugno 2013 09:55

Parigi. Militante di sinistra pestato a sangue da skinhead. I medici, morte celebrale

Scritto da

PARIGI - Clement Meric, un ragazzo di  appena 19 anni, noto per il suo impegno antifascista e politico a sinistra, e' stato violentemente pestato ieri sera in pieno centro a Parigi da tre  Skinhead.

Gli aggressori dopo aver colpito più volte il giovane con un pugno di ferro facendogli sbattere a testa su un cono segnaletico vicino ala stazione ferroviaria di Saint-Lazare, si sono dileguati tra la folla. La vittima è giunta in ospedale in gravissime condizioni e i medici hanno potuto decretarne la morte celebrale. La gauche, appresa la tragica notizia,  ha lanciato una grande mobilitazione dando vari appuntamenti in piazza ai suoi militanti.
Subito è scattata la caccia ai tre aggressori, tra questi ci sarebbe anche una ragazza. Tutti apparterrebbero al gruppo Jnr, ovvero Jeune nationaliste revolutionnaire, gruppo nazionalista di estrema destra.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]