Domenica, 22 Dicembre 2013 19:25

Siria. Raid aerei, decine di morti. Dall'inizio degli scontri 500mila feriti

Scritto da

DAMASCO -  Sono decine le vittime dell'aviazione governativa in raid compiuti sulla città di Aleppo. Anche i feriti si contano a decine. Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Secondo quest'ultimo, che ha denunciato il "massacro", gli aerei hanno sganciato barili di esplosivo su un'autostrada nei pressi di un mercato e su quartieri di Aleppo.

Gli ospedali sono "pieni di feriti". In precedenza, ad Homs, un' autobomba esplosa nei pressi di una scuola ha ucciso 5 bambini e 2 civili. I militarti avrebbero aperto il fuoco con elicotteri da combattimento e aerei ad ala fissa hanno sganciando barili carichi di tritolo. Una tecnica  sempre più utilizzata negli ultimi tempi perchè meno costosa

rispetto all'impiego di ordigni tradizionali, che per di più debbono essere importati dalla Russia. In una delle incursioni è stato centrato e «distrutto» un autobus, a bordo del quale «non sono rimasti superstiti». Raso al suolo un edificio residenziale e annientate una decina di altri veicoli. Da domenica scorsa le vittime nell'ex capitale economica del Paese, ormai ridotta a una distesa di macerie, ammontano ad alcune centinaia. 

Intanto arrivano i drammatici dati dal Comitato internazionale della Croce Rossa, i quali fanno sapere che dall'inizio del conflitto siriano sono ameno mezzo milione i feriti. Un bilancio che la dice tutta sul mancato accesso alle cure e agli aiuti umanitari. Nel paese, ha sottolineato il responsabile dell'organizzazione, Magne Barth, ci sono ancora milioni di sfollati e decine di migliaia di persone in stato di arresto. Secondo gli ultimi dati dell'Osservatorio siriano sono 126mila i morti del conflitto che sta lacerando il Paese. Tra le vittime, ha sottolineato la Croce Rossa, ci sono anche 32 volontari. 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]