Mercoledì, 05 Marzo 2014 19:21

Iraq: disordini e attentati continuano in attesa delle elezioni

Scritto da

BAGHDADNotizie sconcertanti giungono dall’Iraq nelle ultime ore sui nove attentati che, nella mattinata di oggi hanno provocato, secondo un bilancio provvisorio, più di 14 vittime e decine di feriti.

Secondo fonti della polizia irachena sono esplosi in rapida successione sette auto-bomba e due ordigni nascosti sul ciglio di strade in quartieri a maggioranza sciita. Nonostante nessuno abbia rivendicato l’attacco, si pensa che dietro gli attentati ci siano i gruppi jihadisti sunniti, in quanto il modus operandi è conforme ad avvenimenti precedenti. 

Strade lastricate di mesto sangue sono, dunque, il tragico spettacolo offerto dal susseguirsi di scontri a fuoco tra forze governative e differenti minoranze antagoniste, come avvenuto lo scorso 3 Marzo nella città irachena di Ramadi, nella provincia occidentale di Al-Anbar, in cui, secondo fonti riferite dal servizio anti-terrorismo di Baghdad, hanno perso la vita cinquanta miliziani dello stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis). 

A meno di due mesi dalle elezioni, che si svolgeranno il 30 Aprile, secondo quanto affermato lo scorso novembre dal vicepresidente Khoudayr al-Khuzaye, le notizie non rassicurano certo il clima elettorale. Resta quindi inalterata una situazione politico sociale afflitta ormai da anni da continui disordini e stati d’allarme.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]