Giovedì, 06 Marzo 2014 06:50

Libia. Estradato il figlio di Gheddafi, riabilitata la famiglia reale

Scritto da

TRIPOLI - Il Niger ha estradato il figlio di Muammar Gheddafi, Saadi,che è già arrivato a Tripoli. Lo riferisce il governo libico. Terzo figlio dell'ex leader libico, deposto e giustiziato durante la rivoluzione del 2011, è uno dei volti più noti in Europa della famiglia Gheddafi.

Ex calciatore, ha giocato anche in alcune squadre italiane, ed ex imprenditore si era rifugiato in Niger con l'ex responsabile dei media libici. Le autorità libiche avevano più volte chiesto al Niger di estradarlo e ora il figlio dei rais è di nuovo nel suo paese d'origine.  Nel frattempo il governo libico ha deciso di riabilitare il defunto re Mohamed Idriss al-Senoussi, deposto con un colpo di Stato guidato dall'ex leader Mohammed Gheddafi nel 1969. Il governo di Tripoli ha deciso con un decreto di restituire la nazionalità libica al re e alla sua famiglia e di recensire i suoi beni, confiscati da Gheddafi, per restituirli agli eredi.  Dopo il colpo di Stato, Al-Senoussi aveva trovato rifugio al Cairo, dov'è morto nel 1983 all'età di 94 anni. La sua famiglia aveva ottenuto l'esilio politico nel Regno Unito.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]