Lunedì, 24 Marzo 2014 20:36

L'aereo scomparso è precipitato nell'Oceano Indiano

Scritto da

ROMA - “Con infinita tristezza e rammarico, devo informarvi che in base ai nuovi dati il volo MH370 è finito nell'Oceano Indiano meridionale”. Queste le parole del primo ministro malese Razak durante una conferenza stampa.

Le famiglie dei 239 passeggeri che si trovavano a bordo del volo Kuala Lumpur-Pechino svanito nel nulla dallo scorso 8 Marzo, sono state informate di quanto emerso dalla Malaysian Airlines. La compagnia con un messaggio ripreso da alcune emittenti ha annunciato “Con grande dolore dobbiamo ritenere oltre ogni ragionevole dubbio che il volo è perduto e nessuno a bordo si è salvato”. Dopo 16 giorni di ricerche sembra che non ci sia più alcun dubbio, gli avvistamenti di oggetti galleggianti emersi nella zona a sud- ovest dell'Australia sono inevitabilmente legati all'aereo. Anche se con esito decisamente negativo il giallo è stato risolto e le famiglie delle persone scomparse potranno trovare un po' di pace. 

Erika Melaranci

Laboratorio Giornalismo Università Tor Vergata

www.dazebaonews.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]