Lunedì, 28 Aprile 2014 16:34

Gran Bretagna. Il guru delle Pr condannato per aggressioni sessuali alle teenager

Scritto da

LONDRA - Max Clifford, guru britannico delle pubbliche relazioni, è stato riconosciuto colpevole di una serie di aggressioni sessuali a danni di adolescenti, nel primo verdetto seguito allo scandalo di Jimmy Savile.

La giuria ha accolto 8 imputazioni sulle 11 mosse contro il 71enne da sette donne che all'epoca dei fatti, tra il 1966 e il 1984, avevano tra i 14 e i 19 anni. Il volto noto di Londra è stato rilasciato su cauzione in attesa di conoscere venerdì la condanna, ma il giudice lo ha ammonito di «non considerarla un'indicazione di quella che sarà la sentenza finale».  Clifford è il primo personaggio pubblico di alto profilo ad essere riconosciuto colpevole nell'ambito dell'Operazione Yewtree, lanciata dalla polizia dopo lo scoppio nel 2012 dello scandalo di Savile, l'ex presentatore Bbc nel frattempo deceduto accusato di centinaia di aggressioni sessuali. Secondo l'accusa, il guru delle pubbliche relazioni ha usato le sue connessioni con il mondo dello spettacolo per «intimidire e manipolare» giovani donne costringendole ad atti sessuali. Da parte sua, Clifford si è sempre difeso attaccando la «montagna di bugie» e le giovani vittime, definite «visionarie e opportuniste». 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]