Sabato, 23 Agosto 2014 10:06

Iraq. Sulle tracce del boia inglese di Foley. Tre sospetti

Scritto da

ROMA- Un ex rapper, un hacker e un blogger sono i tre sospettati di essere il boia inglese di James Foley, il reporter americano decapitato dagli jihadisti sunniti dello Stato islamico (Is).

Il britannico 'The Sun' ha pubblicato in prima pagina la foto di una ragazzo di 23 anni, Abdel-Majed Abdel Bary, definito «ex dj». La sua voce e il suo accento corrisponderebbero a quelli del miliziano che nel macabro video decapita il reporter americano. Ma secondo il Daily Mail, l'antiterrorismo di Londra, per trovare il jihadista «Jonh», si sta concentrando su altre due persone di nazionalità britannica: l'hacker 20enne Abu Hussain Al Britani, di Birmingham, e Abu Abdullah al Britani, un altro 20enne di Portsmouth che sarebbe il 'social media manager' dello Stato islamico.

I servizi hanno rivelato che le informazioni contenute nel filmato hanno permesso loro di restringere il cerchio per trovare il boia. I tre inglesi si trovano a Raqqa, in Siria, e potrebbero essere il gruppo spietato dei «Beatles» che, secondo un ex ostaggio, ha il compito di controllare i prigionieri occidentali in Siria e di negoziare.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]