Lunedì, 25 Agosto 2014 11:08

Usa. A Ferguson i funerali di Michael Brown. IL VIDEO

Scritto da

FERGUSON (USA) - Funerali oggi a Ferguson, nel Missouri, per Michael Brown. Migliaia le persone attese alle esequie del diciottenne di colore ucciso due settimane fa, con sei colpi di pistola, da Darren Wilson, un agente di polizia bianco. L’omicidio ha trasformato la cittadina statunitense e la vicina St. Louis nel cuore di una protesta contro le discriminazioni razziali.

Il padre della giovane vittima intanto ha rivolto un appello alla calma. “Tutto quello che voglio è pace mentre mio figlio verrà sepolto – ha detto Michael Brown senior dal palco del Peace Fest, festival di St. Louis che promuove la pace contro ogni tipo di violenza – Per favore, per favore, vorrei fosse un giorno di silenzio in modo da poter seppellire in pace nostro figlio. Per favore. Questo è tutto quel che chiedo. Grazie”. Stanotte anche gli MTV Music Awards si sono fermati per rendere omaggio al giovane ucciso. “Voglio che venga fatto un minuto di silenzio per Mike Brown – ha chiesto il rapper Common – per la pace in questo paese e nel mondo”.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]