Mercoledì, 15 Ottobre 2014 07:53

Hong Kong. Polizia rimossa dall'incarico, manifestante picchiato. IL VIDEO

Scritto da

 

HONG KONG - Non si placano le proteste ad Hong Kong. Oggi, infatti, sono scoppiati nuovamente violenti scontri tra i manifestanti di Hong Kong e la polizia, che ha eseguito 45 arresti.

Le violenze sono scoppiate quando decine di agenti, in tenuta antisommossa, sono intervenuti per rimuovere le nuove barricate erette dai dimostranti su una strada situata nei pressi della sede del governo. Gli agenti hanno usato manganelli, pugni e spray al peperoncino per respingere i manifestanti e dopo un'ora di scontri sono riusciti a riprendere il controllo di Lung Wo Road, situata presso gli uffici del governatore Leung Chun-ying.  Le violenze di oggi sono tra le peggiori scoppiate a Hong Kong in oltre due settimane di proteste tenute soprattutto dagli studenti per chiedere maggiore democrazia nell'ex colonia britannica, passata sotto il controllo di Pechino nel 1997.

15 agenti rimossi

Nel frattempo la Polizia di Hong Kong ha «rimosso» alcuni agenti, dopo un video in cui si vede un uomo ammanettato, picchiato e preso a calci. «La Polizia - afferma il Segretario di Hong Kong per la Sicurezza, Lai Tung-kwok - è preoccupata per l'episodio e avvierà una indagine. I poliziotti coinvolti nell'incidente sono stati rimossi dalle loro attuali posizioni operative». Non è stato specificato il numero degli agenti coinvolti.

Gli agenti di polizia autori delle violenze nei confronti dei manifestanti pro-democratici sono stati rimossi dall'incarico, dopo che nella notte tra ieri e oggi alcuni agenti hanno usato lo spray al pepe per disperdere la folla a Lung Wo Road, la strada che costeggia gli edifici governativi di Hong Kong. L'azione della polizia è stata documentata da un video trasmesso da TVB Television, e mostra sei agenti in borghese che portano in un angolo un uomo in manette, che viene successivamente colpito al volto e preso a calci. L'uomo, di nome Ken Tsang, è membro del Partito Civico, uno dei gruppi politici pro-democratici di Hong Kong. La notizia della rimozione degli agenti è stata confermata oggi dal segretario alla Sicurezza di Hong Kong, Lai Tung-kwok. L'episodio della scorsa notte è stato uno dei momenti di maggiore scontro tra polizia e manifestanti nelle oltre due settimane da quando è cominciato il movimento di Occupy Central, la notte tra il 27 e il 28 settembre scorsi. Il 28 settembre la polizia aveva usato i lacrimogeni e lo spray al pepe per tentare di disperdere la folla che stava bloccando le vie di accesso ai palazzi del governo: in decine di migliaia tra sutndenti e attivisti avevano occupato diversi punti della città, chiedendo le dimissioni del capo esecutivo di Hong Kong, CY Leung. La situazione era rimasta tesa per giorni, ma senza episodi di particolare violenza.  La notte scorsa, la polizia ha effettuato 45 fermi a Lung Wo Road, mentre Admiralty è stata rioccupata nelle ultime ore: sono circa un migliaio i manifestanti ancora presenti, nonostante molte delle transenne presenti sul luogo siano state progressivamente tolte dalle forze dell'ordine. Il traffico ieri, era ripreso lungo Queensway Road, una delle grandi vie discernimento di Hong Kong, che attraversa Admiralty. Molti meno, invece, i manifestanti rimasti nelle altre aree occupate: a Mong Kok, sono circa 50, e una ventina soltanto a Causeway Bay, secondo le stime più recenti.

 

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]