Martedì, 04 Novembre 2014 16:07

America. Elezioni di midterm, ai repubblicani bastano sei senatori per controllare Congresso

Scritto da

America al voto per le elezioni di metà mandato, che decideranno chi controlla anche il Senato. I seggi si sono aperti alle 6 del mattina, ora locale della Costa est, le 12 in Italia e rimarranno aperti soltanto un giorno.

Le elezioni di Midterm porteranno al rinnovo totale della Camera dei Rappresentanti, già a guida repubblicana, ma soprattutto all’elezione di 33 senatori su cento. Si tratta di un banco di prova per Barack Obama. Ai repubblicani basta ottenere sei seggi al Senato per controllare la maggioranza del Congresso che entrerà in carica il prossimo gennaio. L’esito del voto potrebbe quindi trasformare in una corsa in salita i restanti due anni del secondo mandato di Obama, che potrebbe essere costretto alla coabitazione in entrambi i rami del Parlamento. La battaglia per il Senato potrebbe non finire qui. Negli Stati in cui ci sono più candidati come la Louisiana e la Georgia è necessario ottenere oltre il 50% dei suffragi, altrimenti scatta il ballottaggio.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]