Lunedì, 24 Novembre 2014 17:52

Belgio paralizzato contro la riforma delle pensioni. IL VIDEO

Scritto da

BRUXELLES - Belgio paralizzato per la prima di quattro giornate di sciopero contro l’annunciata riforma del sistema pensionistico e ai tagli della spesa pubblica.

Bloccato dai manifestanti il porto di Anversa, dove per tutta la giornata l’attività è stata quasi azzerata. Chiusi anche scuole, uffici e supermercati. Centinaia di treni sono rimasti fermi, trasformando stazioni come quella di Anversa in bivacco per i molti viaggiatori rimasti bloccati. Isolato anche l’aeroporto di Charleroi che serve la capitale, per tutta la giornata privo di collegamenti stradali e ferroviari. Lo sciopero riguarda quattro province. Contro i progetti del governo di centrodestra la mobilitazione culminerà con uno sciopero generale il 15 dicembre. I sindacati contestano l’allungamento dell’età pensionabile e la cancellazione della rivalutazione automatica dei salari.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]