Mercoledì, 03 Dicembre 2014 23:00

Cecenia. Scontri a Grozny, 19 le vittime

Scritto da

La Cecenia rivive l’incubo del terrorismo di matrice islamica, proprio nel giorno del discorso del presidente russo Putin alla nazione. Il leader ceceno e uomo di Mosca, Ramzan Kadyrov, ha detto che l’operazione antiterrorismo a Grozny si è conclusa con un bilancio di 10 agenti e 9 guerriglieri uccisi.

Il palazzo in fiamme nel centro della capitale cecena, dove avevano sede alcuni media locali, era stato occupato da un gruppo di guerriglieri che durante la notte avevano assaltato un posto di polizia a bordo di tre auto rubate, sparando ai poliziotti che tentavano di fermarli. Altri miliziani si erano asserragliati in una scuola. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo islamico “Emirato del Caucaso”, ma ancora non è chiaro se ad agire sia stata una o più organizzazioni. Dopo due guerre indipendentiste, la Cecenia aveva trovato una certa stabilità, al prezzo dell’instaurazione di un regime denunciato come poliziesco e corrotto dalle organizzazioni per i diritti umani. Il conflitto in Siria ha però ridato slancio ai gruppi estremisti

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]