Martedì, 23 Dicembre 2014 18:39

Ucraina. A Mosca non piace il voto di Kiev

Scritto da

MOSCA - Non è ovviamente piaciuto alla Russia il voto di Kiev. Secondo il ministro degli esteri di Mosca, Serguei Lavrov, questo è un atto ostile e va nella direzione opposta a riannodare i rapporti fra i due paesi alla luce degli eventi in Ucraina orientale: “Questa legge è controproducente.

L’Ucraina crede che con l’ingresso nella Nato possa risolvere la profonda crisi in cui si trova il paese. Ma così non è. Questa crisi interna non farà che aggravarsi con questa legge”. Mosca vede ovviamente come una minaccia un altro possibile paese Nato alle porte di casa. Lo stesso premier Dmitri Medvedev ha scritto sulla sua pagina ufficiale di Facebook, che quest’ingresso renderebbe l’Ucraina un paese potenzialmente nemico della Russia. Una situazione a cui Mosca dovrebbe reagire.

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]