Martedì, 13 Gennaio 2015 09:57

Isis viola account Twitter e YouTube comando militare centrale statunitense. VIDEO

Scritto da

Il braccio di ferro tra gli Stati Uniti e i miliziani dell’Isis è sbarcato sul web. Sconosciuti hacker infatti hanno violato l’account Twitter del Centcom, da dove partono gli ordini per i soldati a stelle e strisce.

Casa Bianca e Pentagono incassano il colpo dalla Cyber-Jihad, e minimizzano. Josh Earnest, funzionario della amminstrazione presidenziale, spiega che non sono stati sottratti dati, ma che è stato semplicemente forzato un account Twitter. “In ogni caso stiamo compiendo accertamenti”, taglia corto. Anche il profilo YouTube del Centcom è stato hackerato, ed è attualmente sospeso. Nei prossimi giorni è atteso un discorso del presidente Obama sul rafforzamento della cyber-sicurezza a livello nazionale.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]