Lunedì, 26 Gennaio 2015 10:22

Egitto. Un fine settimana di sangue. IL VIDEO

Scritto da

IL CAIRO - È salito ad almeno 15 – 18 secondo alcune fonti – il numero complessivo dei morti in un fine settimana di sangue che ha segnato in Egitto il IV anniversario della rivolta che portò alla deposizione di Hosni Moubarak.

Almeno 13 manifestanti sono rimasti uccisi negli scontri con le forze dell’ordine al Cairo, una quattordicesima persona è morta ad Alessandria. Almeno un agente di polizia è rimasto ucciso. Gli scontri, che domenica sono proseguiti a Matariyah, ad Est della capitale, hanno coinvolto principalmente gruppi di sostenitori dei Fratelli Musulmani. Si è trattato degli scontri più violenti da quando è andato al potere il Presidente Abdel Fatah al-Sisi. Le autorità del Cairo intanto negano che la morte, sabato, dell’attivista di una piccola formazione di sinistra sia stata causata da proiettili di gomma sparati a distanza ravvicinata dagli agenti che hanno disperso la manifestazione non autorizzata.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]