Martedì, 24 Febbraio 2015 15:22

Ucraina. Russia: "due giorni poi tagliamo gas se non pagate". VIDEO

Scritto da

ROMA - La russa Gazprom minaccia di tagliare le forniture di gas all’Ucraina per morosità. A rischio quindi, anche le forniture all’Europa visto che i gasdotti attraversano l’Ucraina. L’arresto completo dei flussi entro due giorni.

L’ucraina Naftogaz aveva accusato la Russia di non fornire gas a sufficienza, Gazprom ha risposto che i pagamenti non sono stati effettuati e che questo deve essere fatto entro due giorni. La situazione appare drammatica. Ci vogliono circa due giorni infatti, per Naftogaz, per trasferire fondi a Gazprom. Kiev ha staccato la spina alle regioni separatiste e queste dovrebbero essere ora approvvigionate da Mosca, anche se sembra che i separatisti già approfittino dei gasdotti che passano sui territori che controllano. Un nodo gordiano che rende l’inverno ucraino ancora più freddo.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]