Martedì, 31 Marzo 2015 13:21

Iran. Negoziati sul nucleare, Lavrov ottimista. VIDEO

Scritto da

“Prospettive realizzabili se nessuno alzerà la posta all’ultimo minuto”: è Sergei Lavrov a descrivere così la situazione dei negoziati sul nucleare iraniano, a poche ore dalla chiusura, fissata per la mezzanotte.

Il Ministro degli Esteri russo è ripartito alla volta di Losanna. Insieme a Stati Uniti, Cina, Gran Bretagna, Germania e Francia, la Russia tratta per un accordo che consenta agli iraniani di aver energia nucleare senza potersi dotare della bomba atomica. Un accordo quadro che dovrà poi essere seguito da un ulteriore accordo, più dettagliato. Ma già il primo passo, quello da compiere oggi, sarebbe qualcosa di storico, secondo l’inviata di Euronews: “I ministri degli Esteri dell’Iran e dei 5+1 hanno avviato i colloqui alle sette del mattino, oggi. Ora resta da vedere se nel tempo rimasto riusciranno a trovare una soluzione per risolvere i punti fondamentali di disaccordo e fare di questa giornata un momento decisivo nella storia dei negoziati sul nucleare iraniano”.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]