Lunedì, 04 Maggio 2015 16:12

Polizia israeliana razzista. A Tel Aviv proteste. IL VIDEO

Scritto da

TEL AVIV - Dopo Gerusalemme la settimana scorsa, anche Tel Aviv è divenuta teatro della protesta degli ebrei di origine etiope contro quella che definiscono ‘‘la violenza razzista della polizia’‘.

Una denuncia degli abusi arriva anche dalla vicesindaco della città. “Ero venuta per partecipare all’iniziativa di ieri. Una poliziotta che presidiava l’ingresso alla piazza mi ha chiesto chi fossi. Io ho risposto dicendo che ero vicesindaco di Tel Aviv, ma lei mi ha risposto con una battuta e mi ha impedito di passare”. In piazza si sono registrati una sessantina di feriti negli scontri con la polizia, e almeno quindici manifestanti sono stati arrestati. La tensione era esplosa nei giorni scorsi dopo la diffusione del video in cui si vede un poliziotto colpire senza motivo un soldato di origini etiopi. Per provare a contenere l’ondata di indignazione, il premier Netanyahu ha invitato a un colloquio il soldato vittima dell’aggressione, insieme a una delegazione della sua comunità. 

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]