Giovedì, 11 Giugno 2015 09:43

Cina. 4 bambini morti avvelenati. Probabile suicidio dopo abbandono genitori

Scritto da

PECHINO - Le autorità cinesi stanno indagando sull''apparente suicidio di quattro bambini, di età compresa fra i 5 e i 13 anni, abbandonati dai loro genitori.

I piccoli, tre bambine e un bambino, hanno ingerito dei pesticidi nella loro casa di Tiankan, alla periferia di Bijie, nella provincia sud occidentale di Guizhou. I genitori delle piccole vittime erano emigrati in cerca di lavoro. La tragica storia dei quattro bambini non è purtroppo un caso isolato in Cina: nel Paese vi sono almeno 61 milioni di minori che vivono separati dai genitori emigrati altrove. Un terzo di loro vive con i nonni, l''11% con vicini del villaggio o altri parenti. Ma almeno due milioni di bambini vengono semplicemente abbandonati e sono frequentemente vittime di abusi, maltrattamenti, traffico di esseri umani. Già noti anche casi di suicidio in ciercostanze analoghe: lo scorso gennaio un bambino di nove anni si è impiccato con una corda di plastica dopo aver scoperto che sua madre non sarebbe tornata a casa per trascorrere con lui la festività del Capodanno Lunare a Wangjiang, una località 600 chilometri a ovest di Shanghai. I migranti che dalle campagne si recano in città in cerca di lavoro hanno difficoltà a portare con sè i figli, a causa dell''elevato costo per allevarli nelle città. A questo triste fenomeno contribuisce il sistema che regola la residenza, chiamato Hukou, che vieta ai migranti l''accesso al welfare e alla scuola anche se abitano in città da decenni.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

C’è sempre un Simenon in libreria

C’è sempre un Simenon in libreria

Vai dal tuo libraio e ti senti chiedere: “Hai visto il nuovo Simenon?”  e ti mette in mano La fattoria del coupe de vague, un Simenon d’annata che Adelphi pubblica...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

“Reimagine”, breve film sull’importanza vitale della ricerca scientifica

“Reimagine”, breve film sull’importanza vitale della ricerca scientifica

L’emergenza Covid ha reso ancor più evidente di quanto non fosse sempre stato l’importanza della ricerca farmaceutica. Novartis, impegnata a scoprire nuovi farmaci è tra le prime aziende al mondo...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]