Sabato, 27 Giugno 2015 09:20

Tunisia. Stato islamico rivendica attentato al resort di Susa

Scritto da

TUNISI - I sostenitori di Stato islamico hanno rivendicato su Twitter la paternità dell''attacco terroristico sulla spiaggia di due resort di lusso a Susa, in Tunisia, che ha causato almeno 39 morti tra cui molti turisti.

La dichiarazione, che la Dpa non può verificare ma che è simile alle altre diffuse precedentemente dall''Is, spiega che "un soldato del califfato" ha attaccato le "tane della fornicazione, del vizio e dell''apostasia" e questo "malgrado le misure" di sicurezza "rafforzate attorno a queste tane". La maggior parte delle persone uccise, aggiunge, sono per la maggior parte cittadini "di Stati dell''alleanza crociata che combatte lo Stato del Califfato". Pubblicata anche una fotografia del presunto attentatore, il cui nome di battaglia sarebbe Abu Yahya al-Kairouani. L''Is aveva già rivendicato l''altro attentato contro una moschea a Kuwait City, che ha fatto almeno 25 vittime.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]