Martedì, 14 Luglio 2015 10:59

Iran firma accordo su nucleare. Israele, licenza di uccidere

Scritto da

VIENNA - La Repubblica Islamica iraniana "ha approvato il testo finale dell'accordo nucleare e lo ha firmato".

Così il direttore generale dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica Yukiya Amano come ha riportato "Al Alam" emittente televisiva iraniana in lingua araba.L'Iran e il Gruppo 5+1  (Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Russia, Cina e Germania) hanno raggiunto un accordo sul programma nucleare iraniano, al termine di una maratona negoziale di 16 giorni. Dopo numerosi rinvii, l'intensa attività diplomatica di questa notte ha consentito alle due parti di superare le ultime differenze.Teheran e le potenze occidentali  mettono fine così a una disputa lunga 13 anni: sebbene non si conoscano ancora i dettagli, l'intesa consentirà la revoca delle sanzioni internazionali in cambio dello stop all'arricchimento dell'uranio iraniano e di ispezioni ai siti nucleari.

Aspre critiche  da Israele

"L'Iran ha ricevuto licenza di uccidere": lo sostiene il ministro israeliana dell'istruzione Miri Regev (Likud) commentando l'accordo di Vienna. Citata da Maariv, la Regev ha aggiunto: Il fatto che a Teheran si festeggia dimostra che si tratta di un accordo negativo per il mondo libero e per l'umanità. Comunque a suo parere ancora non e' stata detta l'ultima parola ed è possibile indurre il Congresso Usa a bloccare l'accordo di resa dell'Occidente.

L'accordo sul nucleare iraniano "é un grave errore di proporzioni storiche", ha aggiunto il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, citato dal Jerusalem Post all'inizio del suo incontro con il ministro olandese degli Esteri,  Bert Koenders.

"L'Iran otterrà un sicuro cammino verso le armi nucleari. Molte restrizioni che avrebbero dovuto impedirlo sono state rimosse. L'Iran ha vinto un jackpot, una fortuna in denaro, che gli permetterà di perseguire la sua aggressione e il terrore nella regione e nel mondo.  Questo è un grave errore di storiche proporzioni", ha detto Netanyahu, facendo riferimento agli effetti del sollevamento delle sanzioni  economiche contro Teheran.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]