Giovedì, 23 Luglio 2015 09:02

Grecia. Atene approva il secondo pacchetto di riforme

Scritto da

ATENE - Il parlamento greco ha approvato il secondo pacchetto di riforme e previste dall''accordo con i creditori internazionali, aprendo la strada per avviare i negoziati sul piano di salvataggio da 86 milioni di euro.

I voti favorevoli sono stati 230, 63 i contrari e 5 astenuti. Tra coloro che hanno votato contro ci sono stati 31 deputati di Syriza, un numero di dissidenti tuttavia inferiore rispetto alla settimana scorsa. Tra i sì, a sorpresa, anche l''ex ministro delle Finanze, Varoufakis.

Riconoscendo di aver fatto degli errori, il premier greco Alexis Tsipras prima del voto ha ribadito di essere orgoglioso di aver lottato per proteggere gli interessi della Grecia e ha detto che continuerà a combattere per assicurare che le riforme siano effettuate nel modo più equo possibile. "Forse noi abbiamo accettato il compromesso perché non avevamo altre scelte, ma nessuno ci può attribuire l''appartenenza di questo programma" ha detto Tsipras, che poi ha aggiunto: "Non abbiamo lottato per niente, abbiamo seminato e sono sicuro che vinceremo".

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]