Mercoledì, 28 Ottobre 2015 15:10

Ouattara trionfa, la Costa D'Avorio cambia rotta

Scritto da

ABIJIAN - Trionfale vittoria per il presidente della Costa d'Avorio, Alassane Ouattara che, a 73 anni, ha ottenuto un secondo mandato di cinque anni per guidare il Paese con l'83,99% delle preferenze.

L'annuncio e' arrivato stamane dalla Commissione elettorale che ha spiegato che il presidente ha ottenuto la maggioranza dei voti in trenta delle trentuno regioni del Paese, oltre che ad Abidjan e nella capitale Yamoussoukro. Il voto si e' svolto nella pace e nella trasparenza, secondo gli osservatori, fattore che ha permesso al presidente di affermare, nel suo primo discorso pubblico dalla rielezione, che "ora il Paese ha voltato pagina completamente dopo la crisi e possiamo dedicarci al futuro". Nel 2010 il rifiuto del precedente presidente, Laurent Gbagbo di accettare la vittoria elettorale di Ouattara aveva scatenato un conflitto nel Paese che ha fatto registrare 3000 morti. L'ex presidente e' in attesa ora del giudizio della Corte penale internazionale dell'Aja con l'accusa di crimini contro l'umanita'. Alla notizia del risultato elettorale le strade di Abidjan sono rimaste nella calma. Ad assicurare le elezioni sono stati 6000 osservatori internazionali dell'Onu.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]