Domenica, 15 Novembre 2015 17:59

Strage Parigi. Tre fratelli implicati, in fuga un terrorista

Scritto da

PARIGI - Tre fratelli sono al centro dell'inchiesta sugli attentati di Parigi, secondo fonti vicine all'indagine. Uno è morto negli attentati, uno è in stato di fermo in Belgio e non si sa se abbia partecipato o meno agli assalti e del terzo si sono perse le tracce: potrebbe essere uno dei kamikaze, oppure è in fuga, spiegano le fonti. 

Le Monde scrive invece che due dei  tre fratelli francesi compaiono sui contratti di noleggio dei due  veicoli immatricolati in Belgio e utilizzati durante gli attacchi, una Volkswagen Polo trovata davanti al Bataclan e una Seat Leon ritrovata  a Montreuil con 3 kalashnikov a bordo. Il terzo sarebbe stato  arrestato ieri a Molenbeek-Saint-Jean.

Ma non è tutto.  E' stata accertata la presenza di un 8/o terrorista attivo negli attentati di Parigi a Saint-Denis. L'uomo, un francese, è stato identificato ed è in fuga in Belgio, secondo fonti dell'inchiesta.  Intanto è stato identificato il corpo di un secondo kamikaze di nazionalità francese secondo una fonte, belga secondo un'altra, morto venerdì sera nella sala da concerto Bataclan di Parigi. Lo dicono fonti giudiziarie, spiegando che il fratello, da ieri in stato di fermo in Belgio, è stato rimesso in libertà. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]