Domenica, 22 Novembre 2015 17:04

Argentina. Ballottaggio in corso. A breve il nuovo presidente. LA DIRETTA

Scritto da

BUENOS AIRES (corrispondente) - L’Argentina tra poche ore, tornerà a votare per il ballottaggio tra il candidato Daniel Scioli, successore di Cristina Kirchner, e Mauricio Macri di Cambiemos.

La scelta sarà tra la continuità assicurata dal Scioli, o il cambiamento come proposto da Macri. La scorsa settimana, i due sfidanti, sono stati i protagonisti di un faccia a faccia in tv in puro stile americano, nel quale non sono mancati colpi bassi. Un duello, per la prima volta sugli schermi argentini. Mai prima si era svolto un ballottaggio durante questi anni di elezioni democratiche. 

Il faccia a faccia, secondo i sondaggi, non dovrebbe aver fatto cambiare idea chi aveva già votato i due protagonisti. Il dibattito in televisione, mirava a catturare quel 21% di voti dati in precedenza a Massa e il 2% a Saá. Voti importantissimi anche perché, a seconda della percentuale ottenuta oggi, decideranno il funzionamento di un parlamento che potrebbe rischiare di avere delle difficoltà nell’approvare le leggi senza una maggioranza assoluta.

Nei giorni precedenti, la campagna elettorale si è inasprita con spot pubblicitari che inneggiavano al terrore in caso di vittoria del candidato di “Cambiemos”. Svalutazione, crollo dei salari e licenziamenti in uno scenario catastrofico se vincerà l’opposizione. Continuità e tranquillità garantite se il presidente sarà Scioli.

Macri, invece, ha continuato la sua campagna elettorale senza grandi annunci e senza scossoni, ha letteralmente canalizzato tutti i voti degli antikirchneristi, con una sufficienza di chi si sente il favorito di oggi.

L’eredità di 13 anni di governo Kirchner, è pesante. Un’economia chiusa e stagnante che ha fatto fuggire gli investitori stranieri. Un Banco Central quasi a secco e un’inflazione annuale del 25/30% (non vi sono dati ufficiali attendibili, secondo l’FMI) e un indice di povertà che si aggira intorno al 25%. Lotta al narcotraffico e alla corruzione, sono una sfida estremamente difficile per qualunque sia il vincitore delle elezioni presidenziali argentine del 2015.

GUARDA LA DIRETTA

 

Roberto Simeone

Corrispondente da Buenos Aires

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]