Sabato, 16 Gennaio 2016 10:56

Attentato Burkina Faso, “una vendetta contro la Francia”, 23 morti

Scritto da

OUAGANDOUGOU - Sono 23 (ultimo bilancio ndr) le persone rimaste uccise e 14 quelle ferite nell'attacco contro l'albergo Splendid e il ristorante Cappuccino della capitale del Burkina Faso Ouagandougou. Al Qaeda nel Maghreb (Aqim) ha rivendicato l’attentato, secondo quanto ha scritto il sito americano  specializzato in notizie a analisi sul terrorismo, e di solito  affidabile, Site, attribuendola al gruppo jihadista di Moktar  Belmokhtar Al Murabitune.

Quest’ultimi hanno definito l’azione terroristica come  una "vendetta contro la Francia e l'Occidente infedele". All'operazione contro gli assalitori hanno  preso parte, oltre ad almeno 40 militari del Burkina Faso, anche 30  francesi. La Francia ha chiesto il sostegno del Pentagono - sono 75 i militari americani basati nel Burkina Faso dove è aperta una base di  droni- con assistenza nelle operazioni di ricognizione. Fonti del  Pentagono citate dal New York Times precisano che un militare  americano "assicura assistenza e consulenza" alle forze francesi  schierate di fronte all'albergo.

I blitz delle forze di sicurezza in questi due luoghi si sono conclusi con la liberazione di 126 ostaggi, 33 dei quali feriti, e con l'uccisione di tre jihadisti. Ma nel fornire questo bilancio, il ministro  degli Interni, Simon Compaoré, ha detto che "un assalto è ancora in corso nell'hotel Ybi", situato a fianco al Cappuccino. Tutti questi locali sono frequentati da staff delle Nazioni unite e da stranieri.

La dinamica

Dopo aver aperto il fuoco contro i clienti del ristorante Cappucino,  che fa parte del complesso dell'all'albergo frequentato dagli occidentali, intorno alle 19.30 di ieri sera (ora locale), il commando composto da almeno 5 terroristi - tra di loro c’era anche una donna - hanno sequestrato decine di persone. Alle prime ore di  oggi è scattata una operazione delle forze di sicurezza che ha portato alla liberazione di 63 ostaggi, 33 dei quali feriti, fra cui il  ministro del lavoro del Burkina Faso Clemant Sawadogo. Almeno tre gli  assalitori armati "con indosso un turbante bianco", secondo le prime  testimonianze.

Intanto tutti i voli dell'Air France diretti a Ouagadougou sono stati dirottati verso il vicino Niger. Nel Burkina Faso, dove è da poco  stato eletto presidente Roch Marc Christian Kabore, sono basate forze  militari francesi e americane. Lo scorso 20 novembre, l'attacco con  modalità simili, contro l'Hotel Radisson Blu della capitale del Mali  Bamako, aveva provocato 20 morti di cui 14 stranieri.

    

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]