Lunedì, 22 Febbraio 2016 08:22

Usa. Il killer di Kalamazoo era un conducente uber

Scritto da

WASHINGTON - Jason Dalton, il 45enne che ha aperto il fuoco all'impazzata a Kalamazoo, arrotondava le sue entrate come conducente Uber. E secondo una emittente locale ha caricato in macchina una intera famiglia dopo aver ucciso sei persone e averne ferite gravemente altre tre.

La notizia giunge mentre la polizia ha confermato che il bilancio delle vittime è di sei morti e non sette. La polizia ha spiegato di aver inizialmente dato per errore la notizia della morte di una quattordicenne, al momento ricoverata con gravi ferite. L'autore della strage è stato identificato come Jason B. Dalton, 45 anni, sposato e padre di due figli. "Siamo certi di aver arrestato la persona giusta - ha detto il procuratore di Kalamazoo, Jeff Ketting - abbiamo prove significative a suo carico".

Non sono chiare le motivazioni che hanno spinto questo uomo senza precedenti penali, che non aveva apparentemente manifestato sintomi di problemi mentali, a vagare per questa città del Michigan sparando a caso sui passanti. Dalton lavorava come liquidatore assicurativo, ma era anche conducente per Uber, rivelano i media locali. Secondo l'emittente WOOD ha addirittura caricato a bordo quattro persone dopo la sparatoria. Un uomo identificato solo come Derek ha raccontato a questa tv locale di aver chiamato un'auto di Uber per tornare in albergo dopo aver sentito che c'era un uomo in città che sparava a caso. Salito sul mezzo con la moglie e i suoceri ha anche scambiato qualche battuta con l'autista, chiedendo se non era lui il killer. ma l'altro ha scosso la testa. L'uomo sembrava calmo e nell'auto, racconta il testimone, non c'era odore di polvere da sparo e non si vedevano armi. Una decina di minuti dopo aver portato a destinazione la famiglia di Derek, poco dopo mezzanotte, il conducente è stato arrestato. Nell'auto è stata trovata un'arma. Dalton ha aperto il fuoco, apparentemente a caso, in un parcheggio, un ristorante e una rivendita di automobili. Fra i morti una 17enne e il padre, Tyler e Rich Smith, e quattro signore fra i 60 e i 74 anni: Mary Jo Nye, Dorothy Brown, Barbara Hawthorne e Mary Lou Nye.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]