Martedì, 15 Marzo 2016 17:49

Operazione antiterrorismo. Sparatoria a Bruxelles

Scritto da

BRUXELLES Un'operazione antiterrorismo legata alla strage di Parigi è sfociata in una  sparatoria  a Bruxelles, dove sono rimasti feriti in tutto 4 agenti. Uno di loro,  appartenente alle forze speciali, e' stato raggiunto dai proiettili alla testa e a un'orecchia, e versa adesso in condizioni gravisiime.

Gli agenti sono stati colpiti mentre stavano partecipando a una perquisizione in un edificio di Forest, sobborgo alla periferia sud-occidentale della capitale belga, collegata agli attentati terroristici del 13 novembre scorso a Parigi. A sparare con un fucile d'assalto del tipo kalashnikov sarebbe stato un unico aggressore, ma i sospetti in fuga sarebbero due. Secondo testimoni oculari citati dal quotidiano 'Le Derniere Heure', sarebbe anche stata lanciata una granata fumogena. Sembra che i due successivamente siano riusciti a dileguarsi attraverso i tetti dopo aver abbandonato le armi che avevano con se' in casa di uno di loro. I caricatori sono poi stati rinvenuti nei pressi, mentre in lontananza risuonavano nuovi spari. La zona e' stata chiusa al traffico e isolata dai dintorni con cordoni di sicurezza. Il Belgio, dalla cui capitale parti' la cellula responsabile delle stragi parigine, ha gia' incriminato a vario titolo per quegli avvenimenti undici persone, otto delle quali restano in custodia.

L'operazione di polizia rientra nell'inchiesta sugli attentati di Parigi, ma non era direttamente legata alla ricerca di Salah Abdeslam, l'unico fra gli attenatori di Parigi ancora latitante. "L'operazione non puntava a Salah Abdeslam ma all'entourage di uno degli 11 imputati belgi", ha indicato una fonte di polizia. All'operazione, iniziata con la perquisizione di un appartamento vuoto, partecipavano anche due poliziotti francesi."Nel quadro di  una perquisizione - ha riferito il ministro degli interni francese Bernard Cazeneuve dalla COsta d'Avorio - una squadra composta da poliziotti belgi e francesi, è stata fatta bersaglio di colpi d'arma da fuoco, da parte di armi pesanti (...) ma non posso dire di più, l'azione è ancora in corso e non posso fare ulteriori commenti se non confermare quanto già accaduto". Nell'operazione tre o quattro agenti sono rimasti feriti,  di cui uno in modo grave, mentre due uomini armati, che avevano risposto all'irrruzione dellea polizia con colpi di kalashnikov, sarebbero ancora in fuga sui tetti.Salah Abdeslam, 26 anni, sospettato di aver  avuto un ruolo chiave negli attentati del 13 novembre a Parigi che hanno causato la morte di 130 persone, è in fuga da allora.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]