Lunedì, 30 Maggio 2016 16:27

Venezuela. Aumentano i saccheggi a causa della crisi economica

Scritto da

In maggio si sono registrati 68 incidenti nei negozi di sei stati del centro del paese

CARACAS (VEN EZUELA) - Nel mese di maggio, nelle principali città del paese, si sono registrati 68 saccheggi o tentativi di saccheggio, nel mezzo della crisi economica che ha lasciato i supermercati senza prodotti, le farmacie senza medicine e l’intero popolo senza energie.

In accordo con una nota pubblicata nel web, Runrun.es, “Miranda è lo stato in cui si sono verificati il maggior numero di azioni vandaliche: 12 in totale. A seguire Carabobo, con 9; e Aragua e l’Area Metropolitana di Caracas con 6 cada uno”.

Nel mese di maggio, in totale, sono avvenuti 68 saccheggi o tentativi di saccheggio in tutto il Venezuela. Sei gli stati più colpiti con il 63% di atti vandalici e tutti nel centro del paese bolivariano.

Il luogo più colpito è stato quello di Miranda, dove si sono registrati 12 saccheggi. Segue la città di Carabobo con 9 saccheggi e tentativi di saccheggio sempre nel mese di maggio. Inoltre, secondo la nota pubblicata, “Nel municipio Libertador, la cui capitale è Tocuyito, ci sono state 5 azioni vandaliche di cui 3 si sono registrate esclusivamente ai mercati generali della città”.

Ci sono stati saccheggi anche a: Maracay, Turmero, La Encrucijada, Camatagua y La Victoria.

Maggio, quindi, si conferma come il peggior mese che vive il paese negli ultimi tempi dovuto alla situazione di estrema difficoltà che sta attraversando il popolo venezuelano.

Nonostante i tentativi di Nicolas Maduro di nascondere la situazione, le notizie sulla chiusura di varie imprese -tra cui Coca Cola e Lufthansa-, sono la prova della gravissima situazione economica del Venezuela.

Video 

Roberto Simeone

Corrispondente da Buenos Aires

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]