Martedì, 21 Giugno 2016 09:05

Usa. Il Senato boccia le limitazione per l’acquisto di armi

Scritto da

WASHINGTON - Ancora un a volta il Senato degli Stati Uniti ha bocciato le quattro proposte di legge che avrebbero limitato la vendita di armi.

Un tema scottante al centro del dibattito americano, che spesso emerge con prepotenza dopo accadimenti drammatici, come la recente strage di Orlando in cui sono morte ben 50 persone.

Ed è proprio dopo questo tragico episodio che un senatore democratico ha lanciato quattro proposte, bloccando di fatto l’aula del Senato per far approvare delle nuove misure che avrebbero consentito un maggiore controllo sull’acquisto delle armi. Purtroppo nessuna delle proposte ha raggiunto i consensi necessari per essere approvata.

La questione che fa davvero rabbrividire è che tra le misure respinte dai senatori, compare quella che avrebbe introdotto maggiori controlli sui potenziali acquirenti e soprattutto avrebbe limitato l’acquisto di armi per chi è stato schedato come presunto terrorista.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

ROMA – I recenti dibattiti apparsi sui media e social-media per la soppressione di alcuni cinghiali avvenuta quasi nel cuore di Roma, hanno riacceso l’attenzione sulla coesistenza tra uomo e...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19: “Chiunque trovi il vaccino deve con…

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19:  “Chiunque trovi il vaccino deve condividerlo"

Trasparenza, cooperazione globale e responsabilità per una cura alla portata di tutti. I governi dovrebbero massimizzare l'accesso al vaccino Covid-19 e garantirlo economicamente alle persone in tutto il mondo, ma altresì...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]