Venerdì, 01 Luglio 2016 12:38

Austria. La Corte costituzionale annulla voto presidenziali. Ballottaggio da rifare

Scritto da

VIENNA - La Corte costituzionale austriaca ha annullato l'esito delle elezioni presidenziali, tenute il 22 maggio scorso.

A ricorrere era stato il Partito della Liberta', di estrema destra. Gli elettori saranno, quindi, richiamati alle urne e i due candidati a succedere all'attuale presidente Heinz Fischer, saranno l'ecologista Alexander van der Bellen e Norbert Hofer del partito nazionalista Fpoe. Quest'ultimo aveva vinto il primo turno ma era stato costretto a cedere nel ballottaggio per soli 30.863. A determinare la vittoria del Verde erano stati i voti giunti per posta, circa 700.000. Il Partito della Liberta' aveva fatt ricorso denunciando "un numero robusto di irregolarita'", tra cui, a suo dire, decine di migliaia di schede aperte prima di quando fosse consentito e un conteggio spesso effettuato da persone non autorizzate a svolgere questo compito.  Il nuovo voto si dovrebbe tenere tra settembre e ottobre.  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]