Domenica, 21 Agosto 2016 08:43

Turchia. Attentato a matrimonio, 50 morti. Erdogan, è stato l’Isis

Scritto da

ANKARA - L’attentato  durante un matrimonio a Gaziantep, nel sudest della Turchia ha provocato 50 vittime e oltre 100 feriti.

E' stata una bomba,  ha confermato Mehmet Erdogan, parlamentare del partito 'Giustizia e sviluppo'. L'esplosione, ha detto il governatore di Gaziantep Ali Yerlikaya, e' stata causata da un attentato.

C’e’ l'Isis dietro l'attentato di Gaziantep, ha detto il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan in un comunicato diffuso questa mattina. Erdogan premette che "non c'e' differenza" tra Fetullah Gulen, il predicatore in esilio considerato dal governo di Ankara l'ispiratore del tentato golpe del 15 luglio scorso, il Pkk e l'Isis, "probabile autore dell'attentato di Gaziantep". "Il nostro paese, la nostra nazione - aggiunge Erdogan - non possono che reiterare un solo e unico messaggio a coloro che ci attaccano: sarete sconfitti". L'attentato, secondo quanto hanno comunicato le autorita' di polizia turche, e' avvenuto durante una festa di nozze che si svolgeva all'aperto in un quartiere centrale di Gaziantep, al confine tra Turchia e Siria, a forte concentrazione curda, il che rafforza l'ipotesi che si tratti di un attentato di matrice jihadista e non legato al Pkk. Nella notte il bilancio delle vittime e' cresciuto e secondo quanto ha riferito alla CNN turca il governatore della provincia, Ali Yerlikaya, il numero delle vittime e' salito a 30 e quello dei feriti a 94. La gran parte delle vittime e' di etnica curda, molte le donne e i bambini presenti alla festa.


 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]