Sabato, 08 Ottobre 2016 09:06

Usa. Frasi sessiste. Figuraccia di Trump che si scusa

Scritto da

WASHINGTON - Donald Trump si scusa per le frasi volgari e sessiste contenute in un video diffuso dal "Washington Post" e dalla Nbc e promette di essere "un uomo migliore".

Dopo la bufera scatenata dalle parole pesantissime pronunciate nei confronti delle donne, il candidato repubblicano con un video postato sul suo account Facebook dice: "Ho sbagliato, mi scuso. La gente sa quello che non sono io". Trump sostiene che il contenuto del video, risalente al 2005, "non riflette" l'uomo che è oggi e che la storia costruita su quelle frasi "non è nient'altro che una distrazione dai temi importanti che affrontiamo oggi". 

Nella registrazione il candidato repubblicano racconta del suo tentativo di sedurre una donna in una conversazione con Billy Bush, presentatore della trasmissione "Access Hollywood", mentre si dirigono in autobus sul set della Soap Opera "Days of our life". Il magnate si vanta di essersi "mosso" su una donna "molto pesantemente". "Ho provato a s...., era sposata", dice il miliardario di New York. Il nome della donna non viene fatto durante la registrazione, ma Access Hollywood ha detto che si trattava di Nancy O'Dell, ex ospite dello show. Sicuro di non essere ascoltato, Trump si abbandona a raccontare le sue avventure con le donne e riferendosi all'attrice Arianne Zucker, che li aspetta fuori dalla macchina, commenta: "Devo prendere delle Tic-Tac nel caso in cui la baci. Sono attratto dalle belle donne e comincio a baciarle subito, è come un magnete. Bacio, senza aspettare". E poi aggiunge: "Quando sei una star puoi fare quello che vuoi, ci lasciano fare", incluso, dice il magnate, "afferrarle per la f...". La rivelazione di questo video giunge a 48 ore dal secondo dibattito presidenziale contro Hillary Clinton, in un momento cruciale della campagna elettorale per il candidato repubblicano che sta tentando di recuperare il voto delle donne.

Qualche minuto dopo la pubblicazione della conversazione, Donald TRUMP si è difeso sostenendo che fosse "un dialogo tipico da spogliatoio maschile, una conversazione privata, accaduta molti anni fa". "Bill Clinton mi diceva di peggio quando giocavamo a golf insieme, molto peggio - ha continuato - Chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso".  Intanto il primo dibattito televisivo con Hillary Clinton è stato vinto dalla candidata democratica. Sarò un puro caso?

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]