Mercoledì, 16 Novembre 2016 11:03

Iraq, pozzi incendiati a Mosul: in fumo 20mila barili al giorno

Scritto da

MOSUL - "Sono circa 20.000 i barili di greggio che ogni giorno vanno in fumo a causa degli incendi appiccati", e anocra non domati, in 20 pozzi petroliferi dai jihadisti dello Stato Islamico (Isis) a sud della sua 'capitale' irachena Mosul nel mirino di una vasta offensiva lanciata dai governativi lo scorso 17 ottobre.

Lo riferiscono le autorità locale. "Non siamo in grado di indicare un tetto temporale per spegnere il fuoco nei pozzi di petrolio, fino ad oggi non è stato domato il fuoco in nessun pozzo, quelli che vengono domati riprendono a bruciare di nuovo", ha detto alla tv satellitare curda Rudaw, Ayar Rashid, tecnico della polizia dell'ente petrolifero iracheno. Lo stesso tecnico ha aggiunto che "a causa della vicinanaza degli incendi dai quartieri residenziali, gli abitanti sono costretti a trovare rifugio altrove per evitare i rischi rappresentati dal fumo sulla loro salute".  

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]