Sabato, 19 Novembre 2016 16:19

Trump: Bannon "oscurita' un bene, potremmo governare 50 anni"

Scritto da

WASHINGTON - Se Donald Trump manterra' gli impegni, il suo team potra' "governare l'America per 50 anni": ne e' convinto il suo capo stratega, il controverso ex giornalista del sito di estrema destra Breitbart, che in un'intervista all'Hollywood Reporter ha anche fatto un elogio dell'oscurita'.

"L'oscurita' e' una cosa buona, Dick Cheney, Darth Vader, Satana. Questo e' il potere. Ci aiuta quando loro non vedono, quando sono ciechi rispetto a chi siamo e cosa facciamo", ha risposto a una domanda sul nuovo presidente eletto che viene visto come "il buco nero piu' nero" agli occhi di media, democratici e benpensanti. "I globalisti hanno distrutto la Middle class americana e creato una classe media in Asia", ha affermato Bannon, "ora la questione e' che gli americani non devono essere piu' fregati. Se la Casa Bianca di Trump ci riesce, avremo il 60% dei voti dei bianchi e il 40% degli afroamericani degli ispanici e governeremo per 50 anni". "E' quello che i democratici non hanno capito", ha insistito il 63enne 'chief strategist', "parlavano con gente con societa' che fatturano 9 miliardi e danno lavoro a 9 persone, non e' la realta', hanno perso di vista cos'e' il mondo". L'ex giornalista di Breitbart ha anche respinto l'accusa di essere un "nazionalista bianco": "Sono un nazionalista", ha osservato, ma "sono un nazionalista economico". Quanto ai repubblicani, ha fatto capire che Trump si vuole affrancare dal partito e da quell'establishment che non lo ha mai amato: "Come fu con il populismo di Andrew Jackson (settimo presidente Usa che nell'800 ruppe l'oligopolio delle elite di proprietari terrieri e intellettuali ma favori' anche stragi di tribu' indiane, ndr), costruiremo un movimento politico completamente nuovo, che si basa tutto sui posti di lavoro e faremo ammattire i conservatori, io sono quello che vuole un piano da 3mila miliardi di dollari di investimenti infrastrutturali". "Sara' piu' grande della rivoluzione reaganiana, conservatori e populisti in un movimento economico nazionalista".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]