Martedì, 29 Novembre 2016 09:39

Colombia. Precipita aereo, 6 sopravvissuti

Scritto da

BOGOTA’ - Sei degli 81 passeggeri dell'aereo che trasportava i calciatori brasiliani del Chapecoense sono sopravvissuti all'incidente avvenuto nella notte vicino Medellin, nel nord-ovest della Colombia.

L'aereo e' precipitato mentre tentava un atterraggio di emergenza. Tra i sopravvissuti il calciatore Alan Ruschel, che e' stato trasportato nell'ospedale della localita' di La Ceja, dove sono cominciati ad arrivare i feriti. Ruschel, laterale sinistro di 27 anni, e' arrivato in ambulanza: e' apparso molto emozionato, ma era vigile e ha chiesto insistentemente della famiglia. L'aereo si e' schiantato mentre si avvicinava all'aeroporto Jose' Maria Cordoba della citta' colombiana, dopo aver perso il contatto con la torre di controllo poco dopo l'una di notte: era decollato da Santa Cruz de la Sierra in Bolivia, dove aveva fatto uno scalo tecnico, con 72 passeggeri e 9 persone di equipaggio. La squadra della citta' di Chepeco, nello stato brasiliano, di Santa Catarina, si dirigeva a Medellin per disputare mercoledi' la partita di andata della finale della Coppa Sudamericana contro l'Atletico Nacional. La finale e' stata sospesa. 

L'aereo  ha avuto problemi con il sistema elettrico prima dello schianto. Lo hanno riferito su Twitter le autorità aeroportuali di Medellin. Al momento a causa delle forti piogge, le autorita' del Dipartimento di Antioquia, dove e' precipitato l'aereo con a bordo la squadra di calcio Chapecoense, hanno interrotto le ricerche dei superstiti. In Colombia e' notte fonda e' l'aereo si e' schiantato in una zona di montagna, a sud di Medellin. Lo scrive su Twitter Noticias Caracol.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]