Sabato, 17 Dicembre 2016 08:13

Strage Nizza, arrestati 3 presunti complici attentatore

Scritto da

PARIGI - Tre uomini, sospettati di aver fornito le armi all'autore della strage di Nizza dello scorso 14 luglio, sono stati incriminati e messi agli arresti provvisori.

I tre uomini, di 24, 31 e 36 anni, erano stati fermati lunedì a Nizza assieme ad altre sette persone che sono poi state rilasciate. L'accusa per l'uomo di 31 anni è di associazione a delinquere, per gli altri due di complicità in associazione a delinquere e violazione della normativa sulla vendita di armi. L'attentato, nel giorno della Festa nazionale francese, aveva causato la morte di 86 persone e oltre 400 feriti. Il tunisino Mohamed Lahouaiej Bouhlel, alla guida di un camion, si era lanciato sul lungomare di Nizza falciando la folla e sparando su alcuni poliziotti prima di essere ucciso a sua volta. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]