Venerdì, 30 Giugno 2017 12:17

Tennis. La Williams coinvolta in incidente mortale

Scritto da

NEW YORK - Venus Williams e' stata coinvolta lo scorso 9 giugno in un incidente stradale che ha causato la morte, due settimane dopo, di un uomo di 78 anni. A rivelarlo e' il sito americano "TMZ".

L'episodio si e' verificato a Palm Beach Gardens, in Florida. Il Suv guidato dalla maggiore delle sorelle Williams si e' scontrato, in un incrocio regolato da semaforo, con un altro veicolo proveniente da destra. Secondo l'avvocato di Venus, Malcolm Cunningham, la tennista americana - assente dai campi Wta da un mese - "e' passata col verde e andava a una velocita' ridotta"; di diverso parere il rapporto stilato dalla polizia e citato da "TMZ", secondo cui in realta' la Williams sarebbe passata col rosso e l'indagine sarebbe in corso. A bordo dell'auto coinvolta dell'incidente, oltre all'anziano deceduto poi a causa di un grave trauma cranico, anche la moglie, che ha riportato diverse fratture. L'ex numero 1 al mondo ha espresso, tramite il suo legale, "le sue piu' profonde condoglianze alla famiglia che ha perso una persona amata in uno sfortunato Iincidente". 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]