Lunedì, 08 Agosto 2011 11:56

Londra. Seconda notte di scontri: 100 arresti. VIDEO

Scritto da

LONDRA - Ancora guerriglia nella capitale inglese. Dopo i disordini scoppiati sabato notte a Tottenham - a seguito dell'uccisione di un pregiudicato di colore da parte della polizia - anche nei quartieri più centrali di Londra le proteste sono degenerate in violenza. Centinaia di ragazzi hanno sfasciato automobili e vetrine e saccheggiato negozi. Soprattutto nei quartieri di Enfield, di Oxford Circus (molto frequentato dai turisti) e di Brixton (anni fa già devastato da disordini scatenati per motivi razziali).

Quando Scotland Yard è intervenuta, i giovani hanno affrontato gli agenti, ferendone 35. Più di cento persone sono state arrestate. I disordini sono stati in parte programmati, tramite anche i social network.

All'origine della violenta protesta, la morte di Mark Duggan a Tottenham. Duggan, un pregiudicato di colore, è rimasto vittima di uno scontro a fuoco con la polizia che cercava di arrestarlo.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]