Lunedì, 06 Febbraio 2012 22:03

Iran. Gli Usa congelano beni iraniani

Scritto da

NEW YORK - Il presidente americano Barack Obama ha firmato un ordine esecutivo che impone nuove sanzioni contro l'Iran.

L'ordine congela tutti i beni del governo e delle istitituzioni finanziarie iraniane, compresa la Banca Centrale, che si trovino sotto il controllo americano o di filali estere di banche statunitensi, bloccando ogni tipo di transazione. «Ho stabilito che servono nuove sanzioni, specie di fronte alle pratiche ingannevoli della Banca centrale iraniana e di altre banche iraniane per nascondere le transazioni di parti già soggette a sanzioni, alle deficenze del sistema iraniano anti riciclaggio e ai continui e inaccettabili rischi per il sistema finanziario internazionale posti dalle attività iraniane», ha dichiarato Obama in una lettera inviata al Congresso. «Queste misure sottolineano la determinazione dell'amministrazione Obama nel premere perchè il regime iraniano rispetti i suoi obblighi internazionali», sottolinea il Dipartimento americano al Tesoro riferendosi soprattutto al programma nucleare portato avanti da Teheran. Con queste nuove sanzioni - sottolinea l'amministrazione statunitense - l'Iran si trova oramai colpito da un livello di sanzioni senza precedenti sia da parte degli Stati Uniti sia da parte di numerosi altri Paesi.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]