Lunedì, 27 Febbraio 2012 17:31

Costa. Incidente a bordo della nave Allegra. Incendio a bordo

Scritto da

ROMA -  Dopo la tragedia del Giglio un'altra imbarcazione della Costa Crociere è stata interessata a un'emergenza.

Questa volta si è trattato di un incendio scoppiato a bordo  dell'imbarcazione "Allegra",  precisamente nella sala macchine, quando si trovava a oltre 200 miglia a sud-ovest delle Seychelles e a circa 20 miglia da Alphonse Island. Le fiamme sono state prontamente spente, ma a titolo precauzionale è partito l'allarme generale per passeggeri e membri dell'equipaggio, in tutto 1049 persone, delle quali 212 di origine italiana.
A quanto riferisce la compagnia in una nota, «tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio, non impegnati nella gestione dell'emergenza, si sono recati alle muster station con le dotazioni di sicurezza necessarie. Come da procedure sono state avvertite le Autorità competenti, tra cui il Maritime Rescue Control Centre di Roma che stanno seguendo gli sviluppi della situazione per dare il supporto necessario. La nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.

Intanto i rimorchiatori ed altri mezzi di supporto si stanno dirigendo verso la Costa Allegra. La Compagnia e le Autorità competenti, si legge in una nota di Costa,  sono attive per fornire alla nave il supporto necessario in funzione dell'evolversi della situazione.  La nave, partita sabato 25 febbraio da Diego Suarez, era diretta al porto di Victoria.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]