Sabato, 11 Marzo 2017 11:01

Fukushima: Giappone si ferma a sei anni dalla catastrofe

Scritto da

TOKYO - Il Giappone si e' fermato in un minuto di raccoglimento per ricordare la triplice catastrofe dell'11 marzo 2011 quando il sisma/tsunami e la seguente crisi nucleare di Fukushima si abbatterono sulla parte nordorientale del Paese.

Alle 14:46 in punto, le 4:46 in Italia, lungo la costa del Tohoku si sono sentite le sirene di allerta dello tsunami che 6 anni fa, a causa della scossa di magnitudo 9, raggiunse in alcuni punti i 40 metri di altezza e i 15 metri di fronte alla centrale di Fukushima, sufficienti a danneggiare tre reattori e creare la peggiore crisi atomica da Cernobyl. Secondo gli ultimi dati della polizia nazionale, fino a ieri risultavano 15.893 vittime in 12 prefetture e 2.533 dispersi nel conteggio di sei regioni. L'agenzia per la Ricostruzione, ha reso noto che almeno 2.523 persone sono decedute in 10 prefetture a causa di problemi di salute e altre ragioni per la condizione di evacuati. A distanza di 6 anni, ci sono poco piu' di 123.000 persone che vivono in alloggi temporanei, in affitto o altre sistemazioni.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Paul Gascoigne: il lento declino di un predestinato

Paul Gascoigne compie cinquant'anni e Dio solo sa se arriverà a sessanta. Un campione ma, al contempo, un uomo fragile e afflitto da un alcolismo ormai divenuto cronico che lo...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Ricalcolo a contributivo delle pensioni in essere dei deputati. C’è chi ha dubbi…

E’ in discussione in questi giorni la proposta di ricalcolare col sistema contributivo i trattamenti previdenziali dei parlamentari. Questa discussione porta a compimento una battaglia portata avanti da diversi anni...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208