ROMA - “Better together” (“Insieme è meglio”), su questo non c’è alcun dubbio. E a leggerlo così, avulso dal contesto, lo slogan degli unionisti nel referendum scozzese sembra anche molto di sinistra. Il guaio, come spiega “The Economist”, è che se in Scozia si è arrivati a chiamare in causa il popolo per chiedergli di decidere sull’indipendenza o meno dal Regno Unito, le ragioni devono essere ricercate soprattutto nei lunghi anni di governo della “Lady di ferro”.

Published in Il punto

 

EDIMBURGO - La Scozia ha detto No all'indipendenza.  L’affluenza alle urne è stata altissima, ha toccato l’85%, ma alla fine il risultato è stato netto, contrariamente alle previsioni. «La Scozia ha votato per restare in seno al Regno Unito respingendo l'indipendenza», ha affermato  la Bbc sul suo sito internet. Il fronte del 'no’ ha infatti vinto con 10 punti di margine (55% contro il 45%). Al momento, quando sono state scrutinate 31 circoscrizioni su 32, i 'sì sono 1.539.920, mentre i 'no’ 1.914.187.

Published in Mondo

Ormai mancano poche ore per conoscere il destino del Regno Unito e sapere se la Scozia sceglierà di andare per la sua strada. Oltre duemilaseicento seggi sono aperti dalle 7 ora locale e l’affluenza potrebbe essere un record, con il 97 percento di elettori registrati.

Published in Mondo

In Scozia oggi è la giornata decisiva per convincere chi ancora non sa se votare a favore o contro l’indipendenza. Mentre si fanno già ipotesi sulle probabili conseguenze di un eventuale divorzio da Londra – dal punto di vista economico, sociale e politico – il balletto dei sondaggi continua, e lascia aperta ogni possibilità. Gli indecisi sono tanti, così come quelli che sembrano avere cambiato idea. “Sì – dice una signora anziana -.

Published in Mondo

 

LONDRA - Il referendum per l’indipendenza della Scozia del 18 settembre allarma Downing Street. David Cameron è arrivato d’urgenza a Edimburgo per sostenere la campagna del no, dopo la pubblicazione di sondaggi che, per la prima volta, contemplano la vittoria degli indipendentisti.

Published in Mondo

EDIMBURGO – L'appuntamento è di quelli che fanno cambiare la storia. Di quelli che con un si o un no possono cambiare le sorti di una popolazione. A più di un anno dal 18 settembre 2014, giorno in cui la Scozia deciderà se autoproclamarsi autonoma dalla Gran Bretagna, dalle parti di Edimburgo si interrogano sull'opportunità o meno della scelta referendaria.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]