KABUL - L'Isaf, la forza internazionale sotto il comando della Nato, ha compiuto nella notte un raid aereo nella provincia di Nangarhar, nell'est dell'Afghanistan. Vittime dei bombardamenti almeno 13 talebani, che si erano rifugiati ieri sera in un edificio scolastico, come riferiscono fonti ufficiali locali.

Published in Mondo

ISLAMABAD - Prima del raid con cui a maggio uccise Bin Laden, la Cia organizzò una finta campagna di vaccinazione, al fine di ottenere il Dna del terrorista di Al Qaeda. Lo sostiene il quotidiano inglese The Guardian, che spiega come i servizi segreti Usa reclutarono sul posto Shakil Afridi, un medico pakistano, per compiere la 'missione'. Il medico è stato poi arrestato dall'Isi - i servizi segreti pakistani -, appunto per collaborazione con la Cia.

Published in Mondo

TRIPOLI -  Alcuni testimoni riferiscono di aver sentito due esplosioni a Tripoli, mentre aerei della Nato stavano sorvolando la capitale. Le esplosioni, aggiungono, si sono prodotte a Tajoura, quartiere alla periferia est della capitale libica, da dove ora si levano alte colonne di fumo.

Published in Mondo

TRIPOLI  - 19 civili, di cui 8 bambini: sono queste le vittime dei bombardamenti che ieri notte hanno colpito Sorman, città a 70 km dalla capitale. Questo bilancio lo fornisce l'agenzia ufficiale Jana.

Published in Mondo

TRIPOLI - La Nato ha ammesso gli errori: negli ultimi raid a Tripoli ha sbagliato bersaglio, causando vittime civili. Anche giovedì scorso ha dovuto fare il mea culpa, per i bombardamenti vicino al centro petrolifero di Marsa el-Brega: gli aerei alleati avevano per errore colpito una colonna delle milizie schierate con le forze di opposizione libiche.

Published in Mondo

ROMA - Il New York Times in un rapporto pubblicato oggi mercoledì 15 Giugno denuncia l'arresto di cinque informatori pachistani (per mano dei servizi militari di intelligence pakistani, ISI) che fino allo scorso 2 Maggio avevano aiutato la CIA a braccare, catturare e (a quanto pare) uccidere Osama Bin Laden.

Published in Mondo

TRIPOLI - Secondo quanto diffuso dalla televisione di Stato Al-Jamahiriya, la Nato avrebbe condotto diversi raid su Tripoli e a Al Jafra, città che si trova 600 chilometri a sud della capitale e sede di un'importante base aerea. Attacchi che sarebbero continuati tuttam la notte, anche se al momento non si conoscono con precisione i bersagli colpiti dall'aviazione dell'Alleanza occidentale.

Published in Mondo
Mercoledì, 11 Maggio 2011 20:02

Che fine ha fatto Gheddafi?

TRIPOLI - Il Colonnello è vivo. E' scampato ai bombardamenti della notte scorsa ed ora è nascosto in un rifugio segreto. Lo dicono i ribelli libici, dalla loro pagina Facebook denominata "Intifada del 17 febbraio". Sulla quale aggiungono che il 17 maggio sarà il 'giorno della rabbia' per le strade di Tripoli. 

Published in Mondo

WASHINGTON - "Lanciare il blitz contro Osama bin Laden è stata una delle decisioni più difficili da comandante in capo". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in una intervista a  60 Minutes, il talk-show domenicale della Cbs. "L'uccisione di Osama bin Laden è stato uno dei  momenti di maggiore soddisfazione  della mia presidenza -  ha aggiunto il presidente Barack Obama -.

Published in Mondo

ROMA - I tornado italiani entrano in azione dopo il sì del governo di ieri. Nonostante le polemiche all'interno della maggioranza i velivoli sono decollati dalla base militare di Trapani con il loro carico di morte, pronto per essere scaricato  sul territorio libico. 

Published in Mondo
Pagina 1 di 2

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]