HOMS - Due volontari della Mezzaluna rossa siriana (Sarc) sono stati uccisi a Homs, nella Siria centrale, lo scorso 7 novembre ma la notizia è stata resa nota solo stamani. Sale così a 40 il numero degli operatori della Sarc morti in Siria dall'inizio delle violenze nella primavera del 2011.

Published in Mondo

DAMASCO - Oltre un migliaio di famiglie sono intrappolate a Homs, la città della Siria centrale assediata dalle forze del regime di Assad e sotto bombardamento quotidiano.

Published in Mondo

GRAN RAPIDS - Uccide la figlia di 10 anni, l'ex-fidanzata e altre 5 persone, tra cui un bambino; in due case distinte della città di Gran Rapids, nel Michigan. Poi, Rodrick Shonte Dantzler, 34 anni, prende il suo Suv bianco e va alla caccia di una donna: un'amica, coetanea, forse in passato una fidanzata.

Published in Mondo

KABUL - E' finita la prigionia per Ghesquière e Taponier, i due giornalisti francesi ostaggi dei talebani dalla fine del 2009. I due reporter sono stati rilasciati oggi ai militari francesi nella base di Tagab, nella provincia di Kapisa; con loro, è stato liberato anche l'interprete Reza Din.

Published in Mondo

ROMA - Tra le centinaia di ostaggi in mano ai pirati somali trattati come bestie in gabbia vi sono anche una coppia di sudafricani e un’intera famiglia danese. Di questi ostaggi però, sembra che se ne parli poco forse perché fanno meno ‘rumore’ degli altri, ma non sono meno importanti. Si tratta di velisti che navigavano in solitario nell’Oceano Indiano.

Published in Mondo

ROMA - Dalle Filippine giunge il lamento disperato, ma composto dei parenti e amici dei 15 marittimi filippini ostaggi dei pirati somali a bordo della ‘MV Rosolia D'amato’. Si tratta dei fratelli dei marittimi, Raymundo Lequin jr e Edgar Erbert, un amico del fratello di quest’ultimo e la moglie di un altro dei marittimi filippini ostaggi a bordo della nave italiana.

Published in Mondo

NAPOLI - In Italia del fenomeno della pirateria marittima al largo della Somalia se ne parla poco o per nulla. Solo quando il fenomeno coinvolge marittimi italiani e navi battenti il tricolore trova spazio nei media italiani. Sembra quasi che in Italia parlare di pirateria marittima sia vietato o per lo meno che non interessi più di tanto.

 

Published in Mondo

MOGADISCIO - Della petroliera italiana ‘Savina Caylin’, catturata dai pirati somali l’8 febbraio scorso nell’Oceano Indiano, non si sa più nulla! A bordo cinque dei membri dell'equipaggio sono italiani: 3 campani, 1 laziale e 1 trentino. Nessun contatto è stato ancora stabilito con la motonave 'Rosalia D'Amato' catturata dai pirati somali nella notte tra il 20 e il 21 aprile scorso mentre navigava nel mare Arabico.

Published in Mondo

ROMA - Anche il familiare di un marittimo danese, ostaggio dei pirati somali,  protesta contro il proprio governo. Un malcontento manifestato contro le autorità di Copenaghen in quanto, secondo questa persona, finora non avrebbero fatto nulla per garantire il rilascio del proprio familiare caduto in mano ai pirati somali e trattenuto in ostaggio da mesi.

Published in Mondo

ROMA - Crescono i timori per la sorte degli ostaggi danesi caduti nelle mani dei pirati somali.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]