LONDRA- L'antiterrorismo di Londra è in possesso di un filmato in cui un uomo che si qualifica combattente dello Stato islamico incita alla jihad i musulmani britannici. Accento inglese e volto scoperto, l'uomo condanna i raid contro l'Is in Siria e in Iraq.

Published in Mondo

ROMA - Nel video della decapitazione dell'inglese Alan Henning, l'Isis minaccia di uccidere un altro cittadino americano, Peter Kassig,  e lo fa rivolgendosi direttamente al presidente degli Stati Uniti:  «Obama tu hai iniziato i bombardamenti sulla Siria, che stanno colpendo il nostro popolo - dice un miliziano incappucciato che sembra essere lo stesso che ha condotto le uccisioni degli altri tre ostaggi - per questo è giusto che continuiamo a tagliare il collo del tuo popolo».

Published in Mondo

LONDRA - Si ripete il macabro rituale. I jihadisti dello Stato Islamico, infatti, hanno diffuso un nuovo video mentre decapitano un nuovo ostaggio britannico. Si tratta di Alan Henning, 47 anni ed è il quarto ostaggio occidentale a cui l'Isis ha tagliato la testa.

Published in Mondo

DAMASCO - I raid aerei della coalizione non fermano l’avanzata jihadista, e la crisi umanitaria si aggrava. I miliziani hanno diffuso un video che documenta la loro azione a poca distanza dal confine della Siria con la Turchia, a Kobane, teatro ormai da metà settembre di duri combattimenti che hanno messo in fuga la popolazione locale.

Published in Mondo

Continuano a colpire obiettivi dell’Isil nel territorio iracheno, gli aerei britannici di stanza nella base cipriota di Akrotiri. Operativi da sabato scorso, i Tornado hanno lanciato diversi missili su gruppi di veicoli appartenenti all’Isil, e continueranno nelle loro usscite, come spiega il comandante britannico. “La minaccia dell’Isil ci riguarda tutti. Per scongiurarla serve un approccio paziente e intelligente da parte della coalizione di paesi che si sono uniti contro l’Isil. 

Published in Mondo

Contro lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante scende in campo anche l’Australia, mettendo a disposizione aerei da ricognizione e rifornimento. Lo ha annunciato il premier Tony Abbott intervenendo in parlamento. Abbott ha aggiunto che non è stato ancora deciso se impegnare, nelle operazioni, aerei da combattimento. 

Published in Mondo
Martedì, 30 Settembre 2014 22:16

Siria. L'Isis avanza. Decapitate 3 donne curde

ROMA - Non si ferma l'ondata violenta degli jihadisti sunniti dello Stato islamico (Isis), i quali continuano la loro avanzata in Siria. Oggi sull'enclave di Kobane, nel nord della Siria hanno decapitato tre donne curde.  

Published in Mondo

Operazione a tenaglia delle forze che stanno combattendo l’isis in Iraq. L’esercito iracheno ha ripreso il controllo di una quindicina di villaggi a est di Baghdad, nella provincia di Diyala, che ora è praticamente tutta tornata nelle mani delle forze regolari. Nel nord del paese, invece, sono entrati in azione i peshmerga curdi. La loro offensiva si sviluppa su più fronti: a nord della città di Mosul – non lontano dalla strategica diga sul Tigri – a sud della città petrolifera di Kirkuk e al confine con la Siria.

Published in Mondo

In questa nuova puntata di Business Middle East analizzeremo gli effetti della guerra contro l’ISIL sull’economia mondiale. Proseguono gli attacchi aerei contro il gruppo radicale islamista. Mentre l’organizzazione prosegue la sua marcia per la conquista dei pozzi di petrolio, iniziata in Siria. Intanto le decisioni politiche incidono anche sul settore economico, sui mercati internazionali. Lo abbiamo notato dopo l’inizio dei raid. 

Published in Economia

L’ostaggio nel video, rimosso al momento dal web, critica la strategia Usa

Published in Mondo

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]